Racconti di Viaggio

Ho scoperto la meraviglia in ogni piccolo gesto. Uscendo di casa, facendo il tragitto per giungere al lavoro, alzando lo sguardo al cielo o abbassandolo verso il suolo. Mi è bastato guardare il mondo con nuovi occhi. Ho scoperto il potere dei colori, del silenzio, del caos. Quando finalmente le ho dato ascolto, ho provato la forza travolgente della vita. E poi ho ricordato. Tutto questo lo conoscevo già, l’euforia esplosiva carica di insaziabile curiosità che mi accompagnava da bambina. Ho deciso di voler vivere una seconda volta, stavolta viaggiando con il cuore, l’anima ed i sensi.

Viaggiare ci rende effettivamente più felici. La cosa curiosa però è un’altra: l’idea del viaggio spesso riesce ad appagarci quasi quanto l’attività in se.
Non ci credi? Lo dicono le statistiche danesi: “La sola organizzazione di un viaggio riesce a donarci una sensazione di benessere, che può perdurare per addirittura 8 settimane.” E non dobbiamo dimenticare che il World Happiness Report ha più volte nominato la Danimarca uno dei paesi più felici sulla Terra (cerca le immagini delle loro prese elettriche per averne prova!).
Quindi immergersi nelle foto e nei racconti di viaggio può essere un’utile ispirazione, sia per scegliere la meta delle prossime vacanze o anche solo per far volare la mente verso nuove avventure.
Ma viaggiare non significa per forza solo andare in luoghi remoti. Spesso la riscoperta di noi stessi passa proprio attraverso le nostre radici. Certe volte si tende a sottovalutare ciò che è nelle immediate vicinanze, ma quello che per noi è scontato, per altri è mistico e curioso!
Quando la vita di ogni giorno ha cominciato ad insinuarsi monotona, ho iniziato a pianificare i viaggi che avrei voluto fare. Alcuni sono riuscita a realizzarli, altri spero di poterli vivere. Questa attività mi ha in ogni caso donato una sensazione di libertà, proprio quella che tutti noi abbiamo il diritto di provare.

Qui ho scelto di condividere i miei scatti, le mie esperienze e le mie passioni per i viaggi e la fotografia. Troppo spesso aspettiamo “il momento giusto”, ma nel frattempo ci dimentichiamo di vivere. Non siamo nati per pagare i conti e morire! Ci sono infinite meraviglie da conoscere, approfondire e scoprire, così ogni giorno mi dico di non lasciare che la quotidianità mi travolga e mi ripeto: “Costruisci la tua felicità. Adesso.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...